È arrivato il tanto atteso momento delle vacanze! Accurate ricerche ci hanno consentito di trovare la struttura ideale, e finalmente possiamo trascorrere qualche giorno senza pensieri, stress o impegni: solo relax, benessere, tranquillità.

Abbiamo grandi aspettative dalla struttura ricettiva che ci ospiterà. L'abbiamo scelta con molta cura, studiando nei minimi dettagli quali servizi offre, le attrezzature di cui dispone, il tipo di arredamento...
Per poter godere al meglio delle ferie in un ambiente raffinato, forniture alberghiere eleganti e spazi accoglienti sono sicuramente importanti, ma altrettanto d'impatto è il bagno. In una scala d'importanza, infatti, subito dopo al letto (o addirittura a pari merito) troviamo la stanza da bagno.
Tutti desideriamo avere uno spazio dove prenderci cura di noi stessi dopo una giornata intera trascorsa all'aria aperta, dopo lunghe camminate in montagna o in città, oppure dopo aver nuotato nel mare. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è un ambiente spazioso e accogliente, con mobili bagno eleganti, sanitari belli e funzionali, una doccia o una vasca confortevole dove rinvigorirsi.

Rinnovare il bagno di un hotel, cosa fare?

Quando si trova a dover progettare un bagno un albergatore deve tenere in considerazione tutte le necessità dei suoi ospiti, e rivolgersi a professionisti che sappiano consigliarlo al meglio. Così hanno fatto due nostri clienti, che si sono affidati a noi di STIP per rinnovare i bagni delle loro camere.

Grand Hotel Liberty Riva del Garda (TN)

Un accogliente hotel sulle sponde del Lago di Garda. Situato in un palazzo signorile del primo Novecento, ha contattato noi di STIP per rinnovare i bagni delle camere standard.

Tipologia di intervento: ristrutturazione di un'ala dell'albergo (camere e bagni)

Difficoltà: soprattutto negli edifici storici, le colonne di scarico, gli impianti e le costruzioni murarie, non possono sempre essere modificate.

Il primo step: capire le esigenze del cliente.
In fase di primo colloquio, l'obiettivo è stato quello di capire tutte le esigenze del cliente e della struttura ricettiva: era necessario far sì che ogni bagno della struttura disponesse di tutto l'occorrente per assicurare al cliente un'esperienza di comfort e relax completa (nuovo piatto doccia, rubinetteria doccia, sanitari, termoarredi, lavabi, miscelatori, accessori)

Il secondo step: le proposte.
La fase successiva è stata quella della triplice proposta. Al cliente abbiamo offerto tre possibili alternative suddivise tra tre diverse fasce di prezzo con tre differenti tipologie di prodotti per resa estetica e qualità. Per aiutarlo nella scelta, abbiamo fornito al cliente i render del bagno e le immagini dettagliate dei diversi prodotti proposti.

Il terzo step: la scelta e la visita allo show-room.
Il cliente, che ha potuto disporre di tutti gli strumenti per giungere alla scelta della soluzione più in linea con le sue esigenze, ha preso la sua decisione. La visita in show-room è pensata per far sì che possa vedere dal vivo i prodotti proposti in fase di preventivo. Una volta visionati i prodotti si procede all'ordine per la fornitura della camera campione.

Il quarto step: la camera campione.
All'arrivo dell'ordine dei prodotti della camera campione, abbiamo potuto montarli. L'installazione dei prodotti ha conquistato definitivamente il cliente; abbiamo allora potuto procedere con l'ordine per la fornitura di tutto il materiale necessario alla ristrutturazione delle restanti 52 camere standard.

Il quinto step: il cantiere.
In fase di cantiere, la prima operazione effettuata è stata quella di rilievo delle misure dei piatti doccia che devono essere necessariamente posati per primi, anche prima di piastrellare. Dopo aver piastrellato, si è potuto passare alla fase di rilievo per i lavabi, realizzati completamente su misura e l'ordine per i lavabi e per gli specchi.

Nel frattempo si è potuto procedere con l'installazione dei sanitari, dei termoarredi, della rubinetteria doccia e degli accessori. La fase di cantiere è durata circa tre mesi, da metà gennaio a metà a aprile, così da non perdere la stagione estiva.

Il sesto step: la realizzazione delle suite.
Mentre il cantiere delle camere standard procedeva, sono cominciati anche i lavori per la realizzazione delle sette suite. L'iter è stato simile a quello per la realizzazione delle altre camere. Siamo partiti da un sopralluogo con l'architetto per decidere la disposizione dei bagni. Il titolare ci ha richiesto espressamente docce importanti, doppi lavabi e vasche idromassaggio per ognuna delle suite. Abbiamo proposto un preventivo con immagini dei prodotti e render. Ogni proposta prevedeva l'inserimento di una vasca Jacuzzi e, in due suite top, di una sauna. Una volta definito il tutto, sono partiti anche i lavori per la realizzazione delle suite.

La realizzazione:

 

Ampi spazi danno all'ospite la massima comodità. La predominanza dei colori neutri come il bianco, il tortora e il legno aiutano a conferire un senso di serenità.

 

Tutto quello che serve per prepararsi comodamente: lavabo bianco con porta asciugamano incorporato; specchio ampio e illuminato; linea di cortesia al servizio dell'ospite.


 

Sanitari sospesi, attrezzature professionali (come il termoarredo orizzontale per appoggiare gli asciugamani) rendono il bagno d'hotel moderno ed efficiente.

La doccia grande e spaziosa con soffione a pioggia è un grande trend di questi ultimi tempi. Il piatto doccia effetto pietra, antiscivolo, è in materiale gradevole al tatto ed ha effetto accogliente e caldo. Un ambiente lussuoso che assicura un'esperienza unica e un relax ai massimi termini.

 

DoloMeet Boutique Hotel Pinzolo (TN)

Immerso nella natura delle Dolomiti, a Pinzolo, l'hotel DoloMeet ci ha richiesto di sfruttare materiali e colori tipici dell'arredo alpino (come il legno e il ferro brunito) per creare ambienti equilibrati, sobri ma accoglienti.

 

Tipologia di intervento: ristrutturazione completa dell'intero albergo. Tutti i muri interni sono stati abbattuti e ridisegnati dall'architetto.

Difficoltà: volontà assoluta, da parte del committente, di realizzare un progetto esclusivo, dove i dettagli fanno la differenza (miscelatori a muro, piatti doccia sagomati per sfruttare in maniera ottimale gli spazi, il colore dei termoarredi scelto in base alla colorazione delle piastrelle, gli accessori in base alla tipologia di stanza).

Il primo step: capire le esigenze del cliente.
Durante il primo appuntamento con il cliente abbiamo preso visione del capitolato con il supporto e la competenza dell'idraulico di riferimento per capire obiettivi, desideri e necessità per la realizzazione del nuovo progetto.

Il secondo step: l'incontro in show-room.
La scelta dei prodotti è avvenuta direttamente in show-room, dove l'architetto e proprietario della struttura ricettiva, ha potuto valutare le diverse soluzioni proposte. A seguito dell'incontro abbiamo realizzato il preventivo con le soluzioni ritenute più interessanti dal proprietario.

Il terzo step: la scelta.
Il proprietario ha valutato le diverse proposte per giungere alla definizione di tutti i prodotti (piatti doccia, box doccia, rubinetteria, termoarredi, sanitari e accessori...)

Il quarto step: il cantiere.
Dato il via alla fase di cantiere, siamo partiti con il rilievo dei piatti doccia, tutti su misura, in nicchia e con vari scansetti. Disegnati i piatti doccia, abbiamo potuto procedere con l'ordine delle parti incasso per doccia e miscelatore lavabo che, come i piatti doccia, vanno installati prima di piastrellare.

Il quinto step: la supervisione.
La fase finale ha visto la scelta degli ultimi, importanti, dettagli,come ad esempio i colori dei termoarredi. In questo frangente abbiamo visitato il cantiere con l'architetto per definire la posizione degli accessori e le aperture dei box doccia.

Per il DoloMeet Boutique Hotel di Pinzolo abbiamo realizzato 21 camere di diverse tipologie: Small Comfort, Comfort, Comfort Deluxe, Junior Suite, Junior Suite Deluxe, Suite.

La realizzazione:

 

Il proprietario ha dimostrato un'attenzione particolare ai dettagli, con l'obiettivo di creare una struttura unica, che garantisca al cliente un'esperienza altrettanto speciale. Ecco allora componenti esclusive che vanno a caratterizzare l'ambiente bagno: miscelatori a muro, termoarredi colorati, box doccia di alta gamma, rubinetteria doccia termostatica, piatti doccia con piletta in tinta. Nessun particolare è stato lasciato al caso.

 

I sanitari sospesi, tendenza sempre attualissima, ottimizzano gli spazi e donano un senso di leggerezza all'ambiente.

 

La doccia dalle grandi dimensioni è un must per godere di momenti di pace e comodità.

Purtroppo le vacanze non sono eterne, e presto si dovrà lasciare il paradiso del relax che avete trovato nella struttura ricettiva che vi ha accolto, per tornare alla quotidianità. Ma non disperate! Concedetevi il lusso di un bagno da hotel anche nella vostra casa: prendete spunto dalle forniture alberghiere che abbiamo realizzato nei due progetti che vi abbiamo presentato, per dotare la vostra casa di un arredo bagno moderno ed elegante. E se cercate ulteriore ispirazione, venite a trovarci nei nostri showroom.

Pubblicato in Installatori Da

voxart voxart